Archive for gennaio 2016

Nuova Build Windows 10 per PC

Posted on 29 gennaio 2016. Filed under: Senza categoria |

E’ stato rilasciato un nuovo aggiornamento di Windows 10 per pc.

La Build è la 14251

 

image

 

Notate la numerazione della Build. Siamo passati da 11102 alla 14251.

Microsoft comunica che:

Gli insider con un occhio lungo avranno probabilmente notato il grande salto di numerazione della nuova build dalla nostra ultima versione di anteprima (11102). Storicamente, il codice di base per la telefonia mobile ha avuto una versione del sistema operativo diverso da quello del codice di base per PC perché sono stati sviluppati da diverse squadre in orari diversi. Con Windows 10, siamo diventati un unico team e ha portato queste da due basi di codice in un unico. Abbiamo iniziato cambiando la stringa di versione visualizzato nell’interfaccia utente per essere coerenti, ed è per questo che avete visto in modo simile etichettato build dello scorso anno sia per mobile e PC, ma i numeri di versione sottostanti binari erano ancora diversi. Abbiamo deciso di completare il nostro lavoro e sincronizzare i numeri di build tra il cellulare e PC. Poichè il codebase cellulare utilizzato era superiore alle build per PC siamo passati da 11105, 11106, e 11.107-14.251.

Le novità riguardano Cortana, e bug fix. Nel comunicato Microsoft dice:

  • Abbiamo risolto il problema per cui alcuni giochi per PC andavano in crash durante il passaggio dalla modalità con la finestra a schermo intero, al cambiamento di risoluzione del gioco, o al momento del lancio a causa di un bug in pila grafica di Windows. Quindi, potete giocare tranquillamente con i vostri games! Se riscontrate eventuali problemi – fatecelo sapere segnalando nel feedback app includendo il titolo del gioco.
  • Abbiamo risolto il problema per cui le applicazioni come Assistente vocale, Magnifier, e tecnologie assistive di terze parti che potevano creare problemi di intermittenza o crash.
  • Abbiamo risolto un problema per cui File Explorer sarebbe andato in crash frequentemente quando le impostazioni DPI erano al 175%.

 

Ci sono alcuni problemi noti. Sempre Microsoft comunica che:

  • Si potrebbe vedere una finestra di errore WSClient.dll dopo l’accesso Stiamo lavorando su una correzione per questo, ma come una soluzione, è possibile eseguire il seguente al prompt dei comandi con diritti amministrativi. Schtasks / delete / TN “\ Microsoft \ Windows \ WS \ WSRefreshBannedAppsListTask “/ F
  • Il pulsante Connetti non compare in Centro operativo. La soluzione consiste nel premere il tasto Windows + P e poi cliccare su “Connetti a un display wireless”.
  • A causa di un recente cambiamento di gestione della memoria, è possibile visualizzare applicazioni che si bloccanno periodicamente o altri errori di memoria delle applicazioni correlate. La soluzione è riavviare il PC.

 

Microsoft continua a tutto spiano in questo lavoro di rendere un unico core tra i vari dispositivi come Pc, Smarthphone, Xbox, HoloLens et. etc.

Sembrerebbe che non manchi tanto alla tanto attesa Windows 10 per Phone e dice di mantenere le promesse sulle date di rilascio:

So che un sacco di Insiders Windows sono ansiosi di sapere cosa sta succedendo con Mobile costruisce. Come sapete abbiamo già rilasciato il Lumia 950, 950XL, e 550 i dispositivi con Windows 10 preinstallato, e siamo ancora sulla buona strada per rilasciare Windows 10 come aggiornamento per i dispositivi esistenti all’inizio dell’anno come avevamo programmato. Il team sta lavorando, cercando in dati e relazioni degli Insider che hanno aggiornato i loro dispositivi in anteprima per assicurare una grande esperienza di aggiornamento per tutti clienti. Saremo entusiasti di rendere l’aggiornamento disponibile, e condivideremo le nuove informazioni con voi non appena possibile su come il lancio avverrà.

 

 

Fonte: Microsoft e http://www.aggiornamentilumia.it/2016/01/27/changelog-ufficiale-della-nuova-build-14251-per-windows-10-pc/

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Anniversario tragedia Challenger

Posted on 28 gennaio 2016. Filed under: Senza categoria |

Di sicuro giornali e telegiornali non ne parleranno, ma oggi 28 Gennaio è una brutta ricorrenza per la tecnologia.

Esattamente 30 anni fa ci fu la disintegrazione della navetta Challenger durante il decollo, a 72 secondi dal lancio.

 

 

Il motivo del disastro fu che in quei giorni, in Florida fece un grande freddo e le giunzioni tra il serbatoio esterno e la navetta furono deformate.

 

Seppur il costruttore delle giunzioni avvertì la NASA del problema, decisero di procedere comunque al lancio. Le giunzioni cedettero, uscì dal serbatoio esterno l’ossigeno e idrogeno allo stato liquido, che sappiamo dalla fisica, a contatto con l’aria diventa infiammabile.

E così le fiamme avvolsero la navicella provocando la morte dei sette astronauti a bordo, tra i quali anche una maestra.

 

 

E’ vero che oggi in incidenti stradali ne muoiono in tutto il mondo più di sette personale al giorno, purtroppo, ma voglio ricordare quel tragico giorno dicendo che la tecnologia avrebbe dovuto aiutare l’Uomo, non essere “messa da parte” in nome del business.

Lo vediamo anche ai giorni nostri, soprattutto nelle aziende. Se devono risparmiare, da dove iniziano? Nella tecnologia.

A distanza di 30 anni non è cambiato nulla. Le aziende non capiscono che se investi nella tecnologia, (e nella sicurezza, informatica e non), il business ti può aumentare e crescere di pari passo. Pur di risparmiare due euro, ancora oggi, decidono di prendere delle “ciofeche”, computer lenti, con tanti problemi. Hanno si risparmiato due euro ma poi ne devono spendere decine e decine in manutenzione e riparazione.

Per non parlare dello sviluppo di software. L’importante è metterlo in produzione subito, senza neanche testarlo. E allora? Imprenditori, cambiate mentalità….

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Siti danno informazioni diverse

Posted on 23 gennaio 2016. Filed under: Senza categoria |

Guardando su internet le novità della nuova build di Windows 10 vedo informazioni diverse tra siti.

 

Tomh: http://www.tomshw.it/news/windows-10-insider-preview-build-11102-novita-per-edge-73646

 

image

 

 

Webnew: http://www.webnews.it/2016/01/22/windows-10-microsoft-build-11102/

image

 

Chi ha ragione? Come procede veramente lo sviluppo di Redstone? Va spedita o molto lentamente?

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Rilasciata la build 11102 di Windows 10

Posted on 23 gennaio 2016. Filed under: Senza categoria |

In data 22 Gennaio Microsoft ha rilasciato la nuova build, la 11102, nei canali Fas Ring Insider. E’ quindi disponibile solo per chi si è iscritto al programma Insider e ha attivato l’opzione Fast Ring.

 

image

 

Non ci sono modifiche da un punto di vista dell’utente, in quanto Microsoft è concentrata su OneCore e non sulle funzionalità.

L’unica modifica per l’utente è la cronologia dei siti visitati cliccando con il tasto destro sulla freccia indietro.

 

image

 

 

Ci sono anche dei problemi conosciuti: in particolare chi usa il pc per giocare non dovrebbe installare questa versione perchè potrebbero esserci dei crash.

Altro problema è che potrebbe non essere vista la scheda wireless e manca il pulsante di Connetti.

Comunque si ricorda che sono versioni di test e non andrebbero installate su pc usati quotidianamente.

 

Tra alcune build si dovrebbe finalmente a vedere qualche nuova funzionalità.

Restiamo in attesa.

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Rilasciata la Build 11099 di Windows 10

Posted on 15 gennaio 2016. Filed under: Senza categoria |

E’ stata rilasciata la Build 11099 di Windows 10.

Chi partecipa al programma Windows Insider Fast ring avrà l’aggiornamento automaticamente.

Da un punto di vista utente, non ci sono novità, ma ci sono miglioramenti sul cuore di Windows, in particolare sulla struttura di OneCore, il nucleo del sistema operativo che è condiviso tra i vari dispositivi, come smartphone, Xbox, PC, tablet,Hololens.

E’ la prima build di Windows 10 rilasciata nel 2016.

Gabriel Aul, responsabile dello sviluppo dei sistemi operativi Windows, ha dichiarato che saranno necessarie ancore poche build prima di introdurre cambiamenti di cui potranno beneficiare gli utenti finali.

 

Ricordo che è sempre possibile prendere parte al programma Windows Insider collegandosi a questo indirizzo.

 

image

Leggi l'articolo intero | Make a Comment ( None so far )

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...