Compleanno di Visual Basic Tips & Tricks

Posted on 12 dicembre 2014. Filed under: Senza categoria |

Si è svolto Giovedì 11 Dicembre, presso la sede di Microsoft Italia di Peschiera Borromeo l’evento per festeggiare il 16° compleanno del sito (e della Community) Visual Basic Tips & Tricks.

L’evento è iniziato alle 14.30 con la KeyNote di Alessandro del Sole. Ha ripercorso questi 16 anni gloriosi della Community (è stato il primo sito a pubblicare articoli sul VB, dalla versione di allora, e oggi propone articoli non solo su VB in ambienti desktop (16 anni fa c’erano solo quelli) ma anche sulle varie tecnologie Microsoft.

Alessandro ci ha poi spiegato quali sono le novità su VB 2015 e C# 6.

La seconda sessione è stata di Antonio Catucci su Entity Framework. Dopo aver ripercorso la storia di questo grande ORM di casa Microsoft, spiega le novità delle future versioni (la 6.1.2 è in beta) e della versione 7 ancora in fase di sviluppo.

Per chi sviluppa applicazioni per il mobile, sarà importante sapere che esisterà il supporto per Windows Store e Windows Phone.

In pratica con la versione 7, saremo in grado di scrivere una App che avrà accesso, ad esempio su SqlLite, e gestirlo con l’Entity Framework, come fatto finora in una qualunque applicazione desktop o web con Sql Server.

Infine ci sarebbe dovuta essere la sessione di Renato Marzaro, ma per impegni lavorativi dell’ultimo momento non è potuto essere presente.

Diego Cattaruzza è invece assente per motivi di salute.

Quindi viene improvvisata una sessione di Alessandro sulle novità dell’IDE di Visual Studio 2015. Ci sono alcune cose che aiuteranno lo sviluppatore a risparmiare tempo, come ad esempio dall’XAML di una pagina o di una finestra, poter modificare l’XAML di una risorsa senza dover uscire da quella pagine. Oppure la possibilità di salvare il layout delle finestre. Quindi ad esempio se per un progetto possiamo avere già quelle finestre aperte con quelle dimensioni e posizioni, possiamo avere tutti i nostri layout senza ogni volta doverle andare a ripristinare come oggi.

Il tutto grazie ai settaggi condivisi, così se usiamo ad esempio più computer per sviluppare, avremo semplicemente la possibilità di ritrovare il layout che ci serve senza troppa fatica.

Tra l’altro con Visual Studio 2015, avremo la possibilità di poter aggiungere diversi account Microsoft e avere tutte le opzioni e servizi dei vari account tutti assieme. Se ad esempio abbiamo un abbonamento MSDN con un account e quello su Azure con un altro, possiamo inserire i due account e avere i servizi di MSDN e quelli di Azure a portata di mano.

 

L’evento è poi terminato con una cena community, nello spirito di VBT&T per conoscersi meglio o passare la serata in allegra compagnia.

Mio prossimo appuntamento è sabato 13 Dicembre a Genova per la fiera dell’informatica, ma quello sarà un altro discorso…

Di seguito qualche foto.

 

WP_20141211_002

 

WP_20141211_001

Make a Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...