Esperienze di un Porting di un gestionale da Windows XP a Windows 8

Posted on 29 marzo 2014. Filed under: Senza categoria |

 

Questo articolo deriva dalla mia esperienza sul campo di far funzionare un gestionale su Windows 8 da Windows XP.

Mi hanno chiamato per trasferire dati e programmi da un vecchio pc con XP a uno nuovo con Windows 8(.0) a 64 bit.

Dopo aver configurato il pc nuovo con le impostazioni della rete, dopo aver trasferito i dati dal pc vecchio mi sono concentrato sul gestionale.

 

Il gestionale in questione è sviluppato dal Sole 24 ore, si chiama Via Libera ed è un sistema a moduli per la contabilità e dichiarazioni per gli studi professionali, caf etc etc.

Poiché su Xp c’è installato dalla versione 2005, già capisco che l’operazione non sarà facile. E così è stato.

Tra l’altro il committente prima mi dice che ha i setup solo degli anni 2012-2013 e 2014 e installo quelli e solo successivamente mi dice che bisogna installare anche gli anni vecchi perché ha trovato i setup.

Ho pure sbagliato a dare i nomi alle istanze e sono stato costretto a disinstallare tutto.

Così mi sono trovato su un pc nel quale ho installato Sql Server 2008 R2, a dover installare Sql Server 2005. Tra l’altro un CD degli anni 2006 o 2007 ha installato in automatico MSDE 2000 (vi ricordate il player verde nell’area di notifica?) Ovviamente nessun servizio è associato, e quindi appare il cerchio bianco.

Apro Sql Management Studio e non si apre, appare un errore che in 10 anni che uso sql non avevo mai visto. Mi veniva voglia di formattare tutto, ma non è da me.

Allora guardando il supporto Microsoft, ho visto, (ma ci avrei dovuto pensare io) che bisogna disinstallare MSDE 2000 per risolvere il problema su Management Studio. Lo disinstallo e non funziona ancora. Colto dal panico, decido di installare SQL Server 2012 e finalmente Sql Management Studio (2012) funziona e vede i database che nel frattempo avevo collegato alle istanze di sql server dopo la reinstallazione.

Alla fine mancava la password di sa perché nessuno la conosceva, non si sa nel pc vecchio chi abbia installato il tutto e quale password abbia impostato per sa. Questione comunque risolta chiamando l’assistenza di Via Libera.

 

Con questo articolo, la morale è che prima di cimentarvi a fare i porting da Windows XP a Windows 8, fate bene un punto di quello che avete e cosa manca, studiare a tavolino le fasi, scrivere come devono essere nominate le istanze, quali database ci vanno, recuperare le password di sa e solo dopo che avrete tutto iniziate a fare l’installazione.

Spero che questo articolo possa aiutare almeno qualcuno di voi ad avere vita più facile nel trasferire dati e programmi da Windows XP a Windows 8. Ricordo che l’8 Aprile Microsoft cesserà il supporto a Windows XP e da tale data non saranno rilasciati più aggiornamenti.

Make a Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Una Risposta to “Esperienze di un Porting di un gestionale da Windows XP a Windows 8”

RSS Feed for il Blog di Pieer11 Comments RSS Feed

La soluzione è semplice: non passare a Windows 8.

Rimanere con XP e proteggerlo adeguatamente con le più avanzate tecnologie Firewall, in modo da schermare i computer alle scansione di rete, oppure isolarli in ambienti controllati e gestiti da Server di ultima generazione veicolanti connessioni.


Where's The Comment Form?

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...